Books

Il cerchio di pietre

Il cerchio di pietre Stati Uniti Sono trascorsi pi di vent anni da quel giorno in cui attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun in Scozia Claire Randall fu catapultata nelle Highlands del Vent a

  • Title: Il cerchio di pietre
  • Author: Diana Gabaldon Valeria Galassi
  • ISBN: 9788850215584
  • Page: 406
  • Format: Paperback
  • Stati Uniti 1968 Sono trascorsi pi di vent anni da quel giorno in cui, attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun, in Scozia, Claire Randall fu catapultata nelle Highlands del 1743 Vent anni da quando ha dovuto separarsi dal suo Jamie, il nobile giacobita di cui si era follemente innamorata, per ritornare nel Ventesimo secolo con la figlia nata dal loro amoStati Uniti 1968 Sono trascorsi pi di vent anni da quel giorno in cui, attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun, in Scozia, Claire Randall fu catapultata nelle Highlands del 1743 Vent anni da quando ha dovuto separarsi dal suo Jamie, il nobile giacobita di cui si era follemente innamorata, per ritornare nel Ventesimo secolo con la figlia nata dal loro a, Brianna Claire non ha mai rivelato a Brianna il suo segreto, ma giunto il momento della verit Cos questa volta non sar sola ad attraversare nuovamente la porta sul passato e andare in cerca del suo indimenticato sposo Ma sono tanti gli interrogativi che la lacerano Jamie l ama ancora O si risposato E che cosa avr detto ai famigliari sulla sua scomparsa La dottoressa Randall, gi sopravvissuta a ben due passaggi, ritorna nelle Highlands del 1766

    • ✓ Il cerchio di pietre || ✓ PDF Download by È Diana Gabaldon Valeria Galassi
      406 Diana Gabaldon Valeria Galassi
    • thumbnail Title: ✓ Il cerchio di pietre || ✓ PDF Download by È Diana Gabaldon Valeria Galassi
      Posted by:Diana Gabaldon Valeria Galassi
      Published :2019-04-20T00:57:58+00:00

    About "Diana Gabaldon Valeria Galassi"

    1. Diana Gabaldon Valeria Galassi

      Diana Jean Gabaldon Watkins grew up in Flagstaff, Arizona and is of Mexican American and English descent She has earned three degrees a B.S in Zoology, a M.S in Marine Biology, and a Ph.D in Ecology.She currently lives in Scottsdale, Arizona.

    501 Comments

    1. Li os dois primeiros livros da série há quase cinco meses e resolvi dar um tempinho antes de começar o terceiro. Eu já nem lembrava mais porque eu parara a série, mas foi só ler algumas páginas que, puft, claro!, ou eu parava ou a Diana Gabaldon me despedaçava completamente! Os comentários abaixo são sobre as partes 1 e 2 de O Resgate no Mar, e contém spoiler dos livros anteriores - se não os leu, melhor parar por aqui.Em A Viajante do Tempo Claire volta cerca de 200 anos no tempo at [...]


    2. ITALIANO - ENGLISHAttenzione spoiler!!Nuovo capitolo della saga di Claire e Jamie e wow!Sono passati vent'anni molte cose sono cambiate e molte sono rimaste le stesse Brianna è grande, è cresciuta chiamando "papà" Frank, non Jamie sì queste cose si erano già viste e capite nel libro precedente però è stato in questo libro che ho sentito il peso di quei vent'anni. Ovviamente i flashback più belli e coinvolgenti sono quelli che riguardano Jamie perché quelli di Claire sono più "comuni" e [...]


    3. Sinceramente? Mi aspettavo di meglio. Se tutto il romanzo fosse stato sulla falsa riga delle prime tre/quattro parti, quindi con il doppio pov, gli avrei dato sicuramente una stella in più. Secondo me a lungo andare, soprattutto in alcune scene, avere solo il pov di Claire fa mancare qualcosa alla storia. Sarà perchè saltare di personaggio in personaggio come un'ape sui fiori mi piace da impazzire, ma sono fermamente convinta che alcune scene soprattutto nel finale necessitassero almeno del p [...]


    4. Come negli altri romanzi, le vicende di Jamie e Claire sono appassionanti e coinvolgenti tanto che i due protagonisti li considero quasi come due amici di lunga data. E' indubbio però,che la freschezza e l'originalità dei primi romanzi si è un po' persa, lasciando spazio a peripezie al limite dell'impossibile e a colpi di scena e coincidenze un po' forzati(possibile che anche in un altro continente, al di là dell'oceano, si rincontrino sempre gli stessi personaggi! Com'è piccolo il mondo!!! [...]



    5. E finalmente consegui encontrar o terceiro livro da saga Outlander. Ao contrário dos dois primeiros, "O resgate no mar" relata duas viagens: a de Claire para encontrar Jaime ( da qual pensava estar morto) e da Jaime para escapar dos ingleses.A primeira parte é um pouco lenta. Mas importante para sabermos o que aconteceu a Claire quando volta para o seu século. Relata o período da sua gravidez, o voltar para Frank ( do qual nunca gostei porque estou sempre a compará-la com Black Randall) e o [...]


    6. Devo dire che il quarto libro della saga di Outlander mi ha fatto quasi il solito, travolgente effetto del primo, e il mio è un gran complimento. Tra una cosa e un'altra il secondo e il terzo, anche se molto belli, me li ero un po' trascinata avanti, mentre stavolta è stato lui a trascinare me, dritta fino alla parola fine. La storia mi ha preso, sia le parti di Jamie che quelle di Claire nel 68, e in certi momenti mi sono davvero emozionata. Ora inizio il quinto con grandi aspettative, speran [...]


    7. ugh so good cant believe this.I liked how this was more like the first book in which there it isnt so history packed and its more romantic. i mean dont get me wrong i love the last book but it was just a lot to process lol and i had to o my own researh about culloden cause as it turns out i knew nothing about it and was completely lost on the first third of the book. anyway i love that, even though they re back together, the author didnt make them just the way they were before. after all its bee [...]


    8. “ Călătoarea” mi-a mers la suflet,” Talismanul ” m-a făcut să vărs o grămadă de lacrimi, însă “Cercul de piatră” a devenit preferatul meu. Deși toate cele trei părți ale seriei au aventură, romantism, intrigă, mister, legende, momente emoționante, scene mai dure, în romanul de față m-a fascinat modul lejer în care autoarea face trecerea de la o perioadă de timp la alta. Nu este deloc enervant sau obositor. Ba dimpotrivă, ajungi să-ți dai seama că există o oa [...]


    9. Quando Claire,grazie all'aiuto di sua figlia e di Roger, capisce che Jamie è sopravvissuto a Cullode,decide di ritornare nel passato per stare per sempre con lui. Ma non sarà facile perchè i due si riavvicineranno dopo 20 anni di lontananza,due nuove vite,ma il loro amore vincerà ancora una volta.Ho trovato solo una parte un po' noiosa,quella di Edimburgo,per il resto è sempre bello rileggere di questa coppia e di tutte le loro avventure.



    10. Voto complessivo diVoyager : 4/5 stellineVoto di questa prima parte: 4/5 stelline(view spoiler)[PAGINA 304, TUTTO HA SENSO DA PAGINA 304 (hide spoiler)]


    11. Самая восхитительная история любви, о которой я когда либо читала.



    12. Quarto libro della serie Outlander!Sono passati 20 anni ormai da quando Claire ha lasciato il marito Jamie sul campo di Culloden per tornare nel 1946 20 anni da quando è nata la loro figlioletta Brianna! Adesso Claire ha scoperto che il suo amato è sopravvissuto alla battaglia e che è ancora vivo, per questo decide di riattraversare Craigh na dun, il cerchio di pietre druidico che l'aveva trasportata nel passato anni prima, per ricongiungersi con Jamie Ma le domande sono tante Lui l'ama ancor [...]


    13. Dopo "La straniera", è stato il romanzo della serie che ho apprezzato di più. Neanche un momento di noia, neanche una minima tentazione di saltare qualche riga e, considerando che si tratta della Gabaldon, la cosa ha quasi del miracoloso!E poi, vuoi mettere la soddisfazione di vedere di nuovo insieme questi due poveri disgraziati dopo 20 anni di separazione! Non credo si tratti di spoiler, che tanto lo sanno tutti che Jamie e Claire in "Voyager" ritornano insieme! Sì, insomma, per me, questa [...]


    14. After the last book in the series, Gabaldon completely outdid herself and got back on track. This is a great read that included everything one would want in a novel action adventure, romance, humor all of things come together in effortless simplicity. Don't get me wrong nothing in simple about the lives these two have. She has managed a book with both a strong hero AND a strong heroine without having it become too preachy or all women’s lib-y. (For those of you feminists out there just thin [...]


    15. C'è qualcosa nella narrazione di quest'intera serie che non mi soddisfa appieno. Finirò per spaziare un po' da un punto all'altro della storia e non parlerò solo di questo libro nello specifico, perché ho diverse considerazioni da fare in luce dei nuovi avvenimenti. Intanto, nel secondo e terzo libro (in italiano, il secondo in inglese) scopriamo fin dall'inizio che Claire ha avuto una bambina, Brianna, e che sono passati la bellezza di vent'anni da un libro all'altro, senza sapere con esatt [...]


    16. This series is definitely intriguing, I like how the characters are built. Diana Gabaldon never failed to surprise me so far.However, I liked this book less than the previous ones: don't get me wrong, I was eager to find out what happened to the characters while they were away, but I was hoping to get a little more history and a little less human relationships. There is a specific character, that is quite important for the plot that totally failed to appeal me and this is the first time it happe [...]



    17. Ecco che si torna nella Scozia delle tradizioni, che più leggo la Gabaldon e più desidero visitare, in un primo momento con una Claire madre, ormai medico affermato, che dopo aver rivelato alla figlia Brianna la storia di suo padre, decide di scoprire grazie all'aiuto di Roger, un giovane storico le cui origini risalgono al clan Mckenzie (attenzione attenzione!), che ne è stato di Jaimie dopo la battaglia di Culloden. Devo ammettere di aver pianto fiumi di lacrime all'idea che Jaimie fosse ve [...]


    18. Recensione a cura di Lady Broch Tuarach per Feel The Book“Quando ero piccola non volevo mai mettere il piede nelle pozzanghere. Non perché avessi paura dei vermi annegati o di bagnarmi le calze…. Era perché non riuscivo a credere che quello specchio perfettamente levigato non fosse altro che un sottile strato d’acqua sopra la terra. Credevo invece che fosse una breccia verso uno spazio senza fondo.… Anche adesso, quando mi imbatto in una pozzanghera, la mia mente si arresta una istante [...]


    19. Claramente já consciente de que Claire e Jamie viveram separados por 20 anos, os capítulos sobre esse período de separação foram difíceis de ler, mas, foram "um mal necessário". Afinal seria impossível ignorar 20 anos da vida deles e retomar imediatamente as coisas como se nada tivesse acontecido.Após o falecimento de Frank, Claire finalmente retorna à Escócia para pesquisar sobre qual foi o verdadeiro destino de Jamie Fraser. Inicia-se então todo um trabalho de pesquisa entre Claire [...]


    20. La lettura della saga di Claire e Jamie è intrigante, pertanto non me ne nego neanche uno.Che differenza c'è tra un Harmony storico e un Gabaldon? Che lei ha la capacità di descrivere i sentimenti in modo quasi straziante, molto femminile (e non vuole essere un insulto). La descrizione del rapporto tra Jamie e Claire, riflette quello che ogni (?) donna sogna, un rapporto di assoluta parità, divertente, coinvolgente, passionale. E' femminile nel senso che Jamie si comporta come l'immaginario [...]


    21. Povestea despre ținuturile frumoase ale Scoției, călătoria în timp a lui Claire Beauchamp, lupta pentru supraviețuire a lui Jamie Fraser continuă împreună cu minunate alte personaje pe care Diana Gabaldon le-a construit cu atâta finețe la detalii.




    22. Un altro capitolo della saga che rimarrà nel cuore!! Jamie e Claire sempre di un'intensità pazzesca; il giovane Ian è un nuovo personaggio molto interessante. Sicuramente continuerò la saga!



    23. Questo romanzo è quello che fino ad ora mi è piaciuto di più: il plot è accattivante e stimola la curiosità, il ritmo è incalzante e rivela parecchie sorprese, perciò la lettura finisce per essere spedita. Questa volta siamo nel 1966, anno in cui Claire, medico affermato, grazie al suo nuovo team di ricerca e attraverso una "caccia all'uomo" fuori dal tempo, scopre che il suo James non è morto nella battaglia di Culloden, bensì ha lasciato delle nuove tracce nel passato.


    Leave a Comment